Controlli funzionali delle attrezzature per l’applicazione dei prodotti fitosanitari – Chiarimenti

Di seguito si pubblica il link con la nota della Regione Lombardia contenente alcuni chiarimenti sui controlli funzionali per le macchine irroratrici, in attuazione del Decreto legislativo n. 150/2012 (art. 12) che recepisce la direttiva 2009/128/CE.
In sintesi, si stabilisce che la sanzione cui all’art. 24 del sopracitato D.lgs è applicabile ai soli casi di effettivo utilizzo di attrezzatura non sottoposta a controllo funzionale.
L’azienda che sia in grado di dimostrare il non utilizzo dell’attrezzatura, sulla base della documentazione aziendale (es: registro trattamenti, fatture acquisto prodotti, lavorazioni in contoterzi, ecc), non potrà quindi essere oggetto di sanzione ai sensi dell’articolo 24 del D.lgs 150/2012.

download2 rl_rlaoom1_2016_4480-pdf

Forse ti interessa anche...