Antonio Boselli è il nuovo presidente di Confagricoltura Lombardia

L’Assemblea di Confagricoltura Lombardia ha eletto il suo nuovo presidente, Antonio Boselli, Presidente di Confagricoltura Milano Lodi Monza e Brianza. Sempre nella stessa sede, è stato eletto vice-presidente Giovanni Garbelli.

Anche grazie alla sua solida esperienza (era già stato eletto per lo stesso ruolo nel 2013), Boselli ha saputo dettare fin da subito quelle che lui stesso ha definito le parole d’ordine del suo nuovo mandato: efficienza, orgoglio, consapevolezza dei propri mezzi e aiuto alle imprese.

Chiari anche gli obiettivi che ci si vuole dare: “Mi sento di assicurare che nei prossimi anni, al centro del lavoro di Confagricoltura Lombardia ci sarà l’azienda agricola che è nostra associata, con i suoi problemi, le sue esigenze, e le sue aspettative. Per questo è importante – ha sottolineato il neo-presidente – concentrarci su alcuni punti che rappresentano le fondamenta del rapporto tra Unioni provinciali e Federazione regionale”.

Alla base, c’è infatti la ferma convinzione da parte di Boselli che la Federazione debba essere l’interlocutrice privilegiata sia per la Regione e quindi le istituzioni, sia per le Unioni, in modo tale da svolgere appieno il ruolo di cerniera tra questi soggetti. “Solo così è possibile portare all’attenzione della parte politica le reali esigenze delle imprese e trovare soluzioni efficaci, che è poi il nostro obiettivo primario”.

Infine, Antonio Boselli ha voluto ringraziare per il lavoro fatto il presidente uscente, Matteo Lasagna, appena eletto nella Giunta nazionale.

Forse ti interessa anche...